Cosa desideri trovare?

I testi per il Web

Studio Netiquette / Come fare  / I testi per il Web

testi per il web

I testi per il Web

Testi web: cosa scrivere, come scrivere. Questo è il focus di questa guida pratica in cui trovi il riepilogo dei punti più importanti per la redazione delle pagine del Tuo sito web e degli articoli del Tuo blog professionale.

Partiamo dall’inizio: dallo strumento stesso. Il sito web e il blog che usi per il Tuo lavoro funzionano? Cioè, hanno senso di esistere?

Ti rimando alla guida pratica “Il sito web non funziona” – qui – per scoprirlo subito, prima di addentrarci oltre (andiamo per ordine 🙂 ).

Passo successivo: hai valutato che lo strumento di per sé serve e che l’hai progettato nel modo ottimale perché dia i suoi frutti. Ora

cosa scrivere?

In breve, la risposta per me è “ciò che è utile allo stesso tempo per Te e per i Tuoi utenti/potenziali clienti”. Cioè, prima di tutto, ciò che permette a Te di

  • rendere disponibili online contenuti specifici e attendibili, che facciano cultura sul Tuo settore
  • mettere in evidenza la Tua Mucca viola – il degno di nota, questo – che permette di trovarTi e sceglierTi tra gli altri
  • dare un riferimento ufficiale, 24 ore su 24 e con i recapiti per il contatto.

E ai Tuoi utenti di

  • trovare informazioni utili e facili da leggere/capire
  • avere una panoramica e/o un dettaglio su ciò che fai e su come lo fai
  • sentirsi agevolati nella comunicazione con Te.

Per tradurre nella pratica la preparazione di questi contenuti, puoi avvalerTi del metodo delle 5 w + 1: chi, cosa, quando, dove, perché + come (puoi consultare la guida dedicata).

Ora, altro passo,

come far arrivare a destinazione questi contenuti?

Le destinazioni sono in realtà 2:

  • gli utenti – che cercano sui motori di ricerca (secondo le loro parole di ricerca) e che leggeranno i Tuoi contenuti solo e soltanto se rispettano il concetto di usabilità.

Tradotto in pratica, significa che

nei testi per il Web

destinati cioè alla ricerca, consultazione e lettura online, è essenziale partire da alcuni dati di fatto. Primo tra tutti: la lettura online è diversa da quella su carta. Trovi gli altri in “Editing web ed editing cartaceo – 5 note utili“.

Quindi, abbiamo visto cosa scrivere, come scrivere e ora Ti lascio in compagnia della “check list” – questa – per fare l’appello di tutte le caratteristiche (anche grafiche, dalla scelta del carattere a quella del colore) che permettono ai Tuoi contenuti online di avere senso di esistere.

Che ne dici? In questa guida hai trovato tutti i punti utili per metterTi all’opera?



SteFania di Studio Netiquette

Ciao, sono Stefania Lovaglio, l'autrice di questa guida pratica. Altri spunti e strumenti utili per la #VitaDaProfessionista continuano sulla pagina Facebook “Netiquette” @LaNetiquette