Cosa desideri trovare?

10 aforismi per sbaragliare i modi fumanti

Studio Netiquette / Avvio  / 10 aforismi per sbaragliare i modi fumanti

Un annaffiatoio: segno della vita che crea la gentilezza, al contrario dei "modi fumanti", cioè scortesi

10 aforismi per sbaragliare i modi fumanti

Chiamo “modi fumanti” quei comportamenti che noi della libera professione dovremmo evitare. Sono tutti quei modi scortesi, quei toni superbi, quegli atteggiamenti tranchant, di chiusura, nei confronti di altri (a volte clienti e potenziali clienti compresi).
Fumanti” avrai quindi capito al posto di cosa sta 😉

I modi fumanti hanno il potere nocivo

di
azzerare i benefici di qualsiasi prestazione
insospettire o proprio allontanare qualsiasi nuovo arrivato in studio
– creare atmosfere di tensione a danno del rendimento.

Perché un dentista scortese potrà anche curarTi i denti, ma dentro di Te lascerà una sensazione di amarezza.
Vale lo stesso per quell’avvocato scortese che Ti ha fatto vincere la causa.
E vale per ogni persona che svolge una professione: vale per tutte le categorie di dottori, per commercialisti, fotografi, architetti, web designer, insegnanti compresi.
A proposito di scuola, sai cos’ha risposto Rita Pierson a una collega che diceva: “Non mi pagano per farmi piacere i ragazzi”?

Sai, i ragazzi non imparano da gente che a loro non piace

(Se volessi vedere il video del suo TED Talks è coinvolgente e anche divertente).
Sono il valore e l’importanza dei rapporti umani, delle relazioni a fare la differenza dice lei.

Mi sono venute in mente anche le parole di un’altra insegnante (Isabella Guanzini su Origami de La Stampa)

Noi umani siamo ad alta densità affettiva

Origami n° 86 – 6/12 luglio 2017

“La tenerezza sa invece trovare e liberare la brace sotto la cenere, ridando così vita al fuoco”.

Quanto mi piacciono queste parole,

altro che modi fumanti!

Motivo per cui sul Web la netiquette serve come l’educazione, la gentilezza e la buona comunicazione nelle sedi fisiche – studi, coworking, uffici pubblici che siano.
Perché, come dice Tim Berners-Lee
“Il Web non si limita a collegare macchine, connette persone”.

Un professionista – uomo o donna che sia – che manca di gentilezza ha già minato il rapporto e la percezione che avrà l’utente – cliente o potenziale.

Nessuna sorpresa così se alla prima occasione in cui, a parità di competenze (e ormai la concorrenza pullula in ogni libera professione), troverà un’altra figura professionale dai modi gentili, la preferirà.
(Non vale purtroppo il contrario: a volte la gentilezza non basta, ma questa è un’altra storia).

Funziona proprio come per le bugie e le omissioni:

la mancanza di gentilezza mina ogni relazione professionale

(e non solo in realtà, concordi?).
E poi diciamocelo: siamo liberi professionisti, ci mettiamo la faccia, a Te non disturba che la Tua possa essere associata ad antipatia e maleducazione?

Così ecco, qui mi fa piacere solo ricordarTi quelle piccole grandi cose che rischiano di sfuggire durante le giornate più piene. Cose semplici, ma che fanno una grande differenza.

  • Dai sempre un feedback, un riscontro (hai letto l’elogio?)
  • Saluta con partecipazione, sia di persona sia online
  • Ascolta in modo attivo: fa bene anche a Te
  • Scegli un atteggiamento sereno. E perché no, un sorriso – sincero – che non guasta.

Nel titolo di questa guida pratica hai letto di

10 aforismi

Sono una mia piccola selezione di frasi tratte da libri e da film sul potere della gentilezza.

 

1.

“È nella mancanza della cura delle cose più semplici che facciamo gli errori più grandi”
(film “L’ultimo bacio”)

2.

“Per avere labbra attraenti, pronuncia parole gentili
(Audrey Hepburn?)

3.

“L’atteggiamento è quella piccola cosa che fa una grande differenza”
(anonimo)

4.

“La gentilezza nelle parole crea confidenza; la gentilezza nel pensiero crea profondità”
(Lao Tse?)

5.

“Un solo atto di gentilezza mette le radici in tutte le direzioni e le radici nascono e fanno nuovi alberi”
(Amelia Earhart?)

6.

“Una persona che è gentile con te, ma scortese con il cameriere – o viceversa – non è una bella persona
(mix cit.)

7.

“La gentilezza è la catena d’oro con la quale la società viene tenuta insieme”
(Goethe?)

8.

“Sii gentile con le persone scortesi; sono quelle che probabilmente ne hanno più bisogno
(Ashleigh Brilliant?)

9.

“La gentilezza dovrebbe diventare il modo naturale della vita, non l’eccezione”
(Buddha?)

10.

“Cuori gentili sono i giardini. Pensieri gentili sono le radici. Parole gentili sono i fiori. Buone azioni sono i frutti”
(anonimo)

Spero Ti possano essere utili nei momenti – soprattutto quelli più bui – delle relazioni di lavoro (e perché no, anche di altri ambiti)

per sbaragliare i modi fumanti

Anche perché, come dice un proverbio africano,

la gentilezza viene prima della fiducia

SteFania di Studio Netiquette

Per la Tua #VitaDaProfessionista, oltre queste guide pratiche, trovi strumenti utili sulla pagina Facebook “Netiquette” @LaNetiquette

Nessun commento

Tu cosa ne dici?