Cosa desideri trovare?

Ciò che serve è un piano

Studio Netiquette / Avvio  / Ciò che serve è un piano

Piano per liberi professionisti - Studio Netiquette

Ciò che serve è un piano

C’è un piano che sicuramente conosci.
Un piano che Ti dà cose buone. E anche belle.
Su cui hanno scritto pagine e pagine di libri, di riviste.
Che seguono in tanti, sia in televisione sia sul Web.
Che magari hai fatto anche Tu o qualcuno che conosci bene, in famiglia o in altri contesti.
Mi viene da dire che sia il piano più usato a prescindere da età, professione, formazione.
E che, se eseguito alla lettera, è quello che dà sempre risultati. E, soprattutto, dà quelli desiderati.
Hai capito qual è?

La ricetta di cucina, sicuramente il piano più buono

E la ricetta di cucina è anche lo strumento perfetto da ricordare nel Tuo lavoro. In particolare,
quando stai pensando di avviare la Tua attività e forse hai già mosso i primi passi.
Con il desiderio di far fruttare le energie e il tempo (anni di studio e stage per esempio) che hai investito finora.
Quando hai la Tua preparazione e, non da poco, la Tua determinazione.

E quando

è da un po’ che senti il bisogno di fare un passo avanti. Di innovarTi in sintonia con i tempi e cogliere nuove opportunità, magari del Web, per lavorare meglio.
Anche per distinguerTi, per rilanciare il Tuo nome.
Quando hai già la Tua esperienza professionale e i Tuoi utenti/clienti affezionati attivi con un buon passaparola.

Quando sei in queste situazioni,

ciò che Ti serve è un piano

Per capirne meglio, subito e nella pratica, il perché, torniamo alla ricetta di cucina.
Hai presente quando vuoi preparare qualcosa di buono – magari di nuovo – per il prossimo pranzo in compagnia?

Un primo piatto per esempio

A questo punto cosa Ti è utile? Una ricetta che faccia al caso Tuo. Cioè, adatta ai Tuoi tempi, alle Tue capacità, al Tuo portafoglio, ai Tuoi invitati e alla Tua stessa cucina – magari è ben accessoriata, magari è molto essenziale.
Inizi allora con una ricerca generale; via via filtri le idee in base alla fattibilità e arrivi alla Tua scelta finale: i ravioli.
Fatti da Te, in casa. E con un ripieno sfizioso.

Bene,

hai deciso l’obiettivo finale

Ora cosa fai?

  1. Leggi gli ingredienti e prepari la lista della spesa
  2. Leggi il procedimento per sapere cosa fare, quando e come
  3. Leggi e prepari gli strumenti che Ti servono per il procedimento
  4. Leggi i tempi di preparazione
  5. Consulti i tempi di cottura e la foto della resa finale.

Il piano - Studio Netiquette

Ed è così che hai appena letto la bozza di un piano di lavoro. Piano di lavoro per un obiettivo chiaro, con contenuti, strumenti, tempi, modalità di misurazione e budget. E, dulcis in fundo, soddisfazione 🙂

Risultato della ricetta - Piano di lavoro - Studio Netiquette

Per preparare il Tuo piano-ricetta

  • Ti riepilogo i 3 piani essenziali per la libera professione.

1. Il business plan

chiamato anche piano di impresa, che Ti suggerisco di redigere a misura di libera professione, come strumento di test e fattibilità dell’idea. Ci sono più modelli, uno per esempio è il Canvas, puoi trovare e scaricare gratis le sue varianti in questo sito web.

2. Il piano di comunicazione

lo strumento con cui delinei il personal branding per farTi riconoscere e gli altri strumenti online e offline, sempre coordinati, per farTi conoscere – il sito web responsive, il blog, il biglietto da visita con qr, ecc… con tempi e obiettivi precisi e misurabili (es. ricevere 10 visite al giorno sul tuo sito dal qr misurabile del Tuo biglietto).

3. Il piano editoriale

lo strumento con cui decidi i Tuoi messaggi. E decidi come quando prepararli. n base alle scelte che hai appena fatto negli altri piani: prima tra tutti, la scelta del perchéper chi scrivi. E per quale mezzo di comunicazione: per i social network? Quale/i? Facebook è ben diverso da Linkedin. Per una rivista cartacea o la sua versione online?

In breve, il piano è uno strumento essenziale

nella fase di avvio e nella fase di rilancio dell’attività: è un metodo di lavoro che Ti permette di raggiungere i Tuoi obiettivi e la Tua soddisfazione con la buona ottimizzazione di tempo/budget.

In ogni piano trovi una parte, come dire, più metodica e una, come dire, più creativa. Questa è la parte del “Come” (quell’how, quel + 1 del metodo delle 5 w che Ti ho indicato prima). È ciò che Ti fa ricordare che “Nessuno è come Te: questo è il Tuo potere“.

Quindi, quei ravioli, puoi riempirli e personalizzarli come meglio Ti si addice (come consiglia di fare ancheLa Mucca viola“).
E puoi anche scriverci per farlo.

Piano per liberi professionisti - Studio Netiquette

SteFania di Studio Netiquette

Per la Tua #VitaDaProfessionista, oltre queste guide pratiche, trovi strumenti utili sulla pagina Facebook “Netiquette” @LaNetiquette

Nessun commento

Tu cosa ne dici?