Cosa desideri trovare?

L’orario migliore per pubblicare sui social

Studio Netiquette / Avvio  / L’orario migliore per pubblicare sui social

Qual è l' orario migliore per pubblicare sui social network?

L’orario migliore per pubblicare sui social

“Qual è l’ orario migliore per pubblicare sui social network?”
Me l’hanno chiesto spesso, tempo fa anche durante il webinar di AltraPsicologia sulla comunicazione web a misura di psicologi (volessi ascoltare la versione integrale, è utile per ogni libera professione).

Te lo sei chiesto anche Tu?

Ce ne sono di statistiche che parlano dell’ orario migliore per pubblicare sui social. Per esempio ne trovi una su Kissmetrics.
Ce ne sono anche di più dettagliate che parlano dell’orario e dei giorni migliori per ogni specifico social network – per Facebook, per Instagram, per Linkedin, ecc… forse la più conosciuta è quella di Neil Patel.

All’ora dei pasti, il martedì sera, la mattina presto. Di risposte ne hanno date tante.

Sai però

chi conosce davvero l’orario migliore

per pubblicare sui social?
Tu 🙂

Voglio dire che queste indagini lasciano il tempo che trovano; soprattutto nella libera professione dove il lavoro è molto più personale rispetto a quello dell’azienda.
Inoltre, ogni statistica va contestualizzata: i risultati cambiano per aree geografiche, per settore, per tematiche e nel tempo. E poi non sempre spiegano il metodo di raccolta dei dati: quali criteri hanno usato? Quali strumenti? Sarà attendibile?
Spesso, poi, sono di un altro Paese: dove cambiano quindi le abitudini, lo stile di vita e di lavoro. Pensa solo alle differenze di festività o orari dei pasti.
E, senza andare troppo lontano, le stesse differenze valgono in Italia. Tra le regioni. Tra le città.

Ecco perché dico davvero che solo Tu sei in grado di valutare gli orari migliori per pubblicare i Tuoi post; e, in generale, i Tuoi contenuti sul Web. Soprattutto, puoi definire bene

“migliore in che senso?”

Migliore per il numero maggiore di utenti online? O per il tempo che possono dedicare al post? O migliore per generare più condivisioni? E così via.
In genere senti parlare di “orario migliore come numero di utenti online”. Ma questo non dice che sia anche il migliore orario in cui possano prestare – o riescano a prestare – attenzione.

N. B.

Penso che non sia sempre così centrale che Tu conosca l’ orario in cui i Tuoi utenti sono più attivi online.
L’importanza dipende dagli obiettivi che vuoi raggiungere con i social, dal modo in cui li impieghi per la Tua libera professione, dal tempo che vuoi dedicare a questi earned media (hai già letto la distinzione tra owned, earned e paid media?) e dall’impostazione che hai dato al Tuo piano editoriale.
Insomma, non spenderei troppo tempo e denaro in consulenze, corsi o altri strumenti su quei singoli dati.

Buona #VitaDaProfessionista

 

 

SteFania di Studio Netiquette

Per la Tua #VitaDaProfessionista, oltre queste guide pratiche, trovi strumenti utili sulla pagina Facebook “Netiquette” @LaNetiquette

Nessun commento

Tu cosa ne dici?