Cosa desideri trovare?

TED – Lo storytelling di Chimamanda e la storia unica

Studio Netiquette / Felicità  / TED – Lo storytelling di Chimamanda e la storia unica

Ted dello storytelling di Chimamanda (storyteller) sul pericolo della storia unica

TED – Lo storytelling di Chimamanda e la storia unica

Sai cosa significa #pdv?
È l’abbreviazione che uso al posto dell’espressione “punto di vista“. E il pdv di Chimamanda Ngozi Adichie è un punto di vista che ho piacere di condividere con Te.

È una storyteller e dà il suo pdv sulla storia unica

O meglio, sul pericolo della storia unica, cioè una storia che crea stereotipi, quindi versioni incomplete, che, però, hanno il cattivo potere di trasformare una storia nella sola storia reale.
Ne sai qualcosa anche Tu? Sicuramente ci sono stereotipi sulla Tua professione, sul Tuo corso di studi, sulla Tua città di nascita.

Perché Ti parlo dello storytelling di Chimamanda?

Perché la scrittrice (storytelling = narrazione di storie) è a favore di “un equilibrio delle storie”, “molte storie sono importanti” dice. E questo è sì, un punto di vista con cui sono in sintonia, ma Te ne parlo soprattutto perché trovo che nel Tuo lavoro questo #pdv possa dare spazio a opportunitàispirazioni.
Due almeno.

Prima di tutto tocchi con mano il potere dello storytelling: la forza del racconto. Questo Ti è utile nella redazione dei testi del Tuo sito web, del Tuo blog e anche per le presentazioni e gli eventi.

Lo storytelling Ti permette di scrivere

in modo user-friendly, cioè vicino all’utente, più piacevole per chi Ti legge. È capace di coinvolgere. Crea partecipazione. Tocca aspetti emotivi. Accompagnati dalla curiosità che una storia sa suscitare: “chissà come andrà a finire?”

Allora, per esempio, le persone Tu, Io, Noi al posto degli impersonali distaccati “si consiglia…, si dice che…, bisogna scrivere i testi…, è necessario raccogliere le foto in una cartella…”

Inoltre, lo storytelling di Chimamanda con il suo particolare #pdv Ti dà modo di soffermarTi anche sull’uso negativo che puoi vedere applicato allo storytelling e alla narrazione di storie nella quotidianità e nei mezzi di comunicazione (esempio tv-politica).

Ti interessa la storia di Chimamanda?

Sai cosa faccio?
Invece di raccontarTela, la lascio raccontare al video con cui ho scoperto per la prima volta questa scrittrice.
È un video storytelling: è uno dei TED – Technology Entertainment Design – conosci?

I TED/TEDTalks sono un format di conferenze statunitensi

(gestite da un’organizzazione privata no-profit). Ogni speaker, ogni ospite, ha 18 minuti a disposizione per la sua presentazione.
I TED sono una fonte che Ti suggerisco: i video sono in inglese con possibilità di sottotitoli nella lingua che desideri (italiano immagino) e parlano di tecnologia, design, cultura, istruzione, diritti umani. Con tanti #pdv 😉

PS: ho scoperto un altro format di conferenze, è Ignite: in questo caso il format è centrato sulla “sintesivelocità“: 20 slide in 5 minuti. Lo conosci?

Allora, come promesso, lascio la storia al

TED con lo storytelling di Chimamanda

Come l’hai trovato?
Volessi muovere i primi passi in questa direzione, puoi scriverci: possiamo vedere insieme un nuovo taglio per i testi del Tuo sito web, del Tuo blog e, nel complesso, per la Tua comunicazione web.

SteFania di Studio Netiquette

Per la Tua #VitaDaProfessionista, oltre queste guide pratiche, trovi strumenti utili sulla pagina Facebook “Netiquette” @studionetiquette

Nessun commento

Tu cosa ne dici?

1 × 4 =