Cosa desideri trovare?

Caro Ministro

Studio Netiquette / Scuola  / Caro Ministro

caro ministro

Caro Ministro

Di ritorno dalla cabina elettorale (tempi di europee e regionali), ho deciso: caro Ministro Ti scrivo.

Sarà l’atmosfera del voto,

sarà l’aula di scuola del mio seggio,

sarà che sono anni che ci penso, anni che scrivo bozze da indirizzare “alla Tua carica” per poi dirmi “ma figurati se legge!”, “davvero ci credi?!”,

sarà che ho finito un romanzo scritto da un’insegnante che mi ha fatto venire il mal di stomaco,

sarà quel che sarà, ma oggi mi sono decisa.

Oggi pubblico quello che vorrei arrivasse a Te: e lo faccio qui, online. Almeno, mi sto dicendo, nel caso Tu non leggessi, mi consolerò con l’idea che ci saranno altre persone a farlo.

(Mi è venuta in mente quella frase “Pensa al meglio e preparati al peggio”).

Comunque sarò breve, caro Ministro,

e specifica, misurabile, realizzabile, rilevante, temporalmente definita: proprio come la sigla degli obiettivi S.M.A.R.T.

Ti scrivo per chiederTi di introdurre nel programma ministeriale la materia “Teorie e tecniche della comunicazione” fin dai primi anni di scuola.

Dalla primaria fino a quella secondaria di secondo grado. Certo, declinata secondo temi, tempi e stili più idonei alle diverse fasce di età ed esperienze.

E Ti chiedo di farlo quanto prima. Già da settembre 2019 mi piacerebbe, ma mi rendo conto che qui “il realizzabile” perderebbe punti.

Magari per l’anno scolastico 2020/2021?

Ah, sul perché non mi soffermo: sì, potrei dedicare molte parole, molti esempi; ma penso che a guardarci tutti e due intorno, nel mondo “reale” quanto in quello online, la risposta sia chiara.

Con fiducia e speranza,

Stefania Lovaglio

SteFania di Studio Netiquette

Ciao, sono Stefania Lovaglio, l'autrice di questa guida pratica. Altri spunti e strumenti utili per la #VitaDaProfessionista continuano sulla pagina Facebook “Netiquette” @LaNetiquette

Tu cosa ne dici?