Cosa desideri trovare?

Il Guerrilla marketing

Studio Netiquette / Come fare  / Il Guerrilla marketing

guerrilla marketing - studio web netiquette

Il Guerrilla marketing

Il guerrilla marketing è uno strumento di marketing, il più creativo.
Punta sull’originalità più che sul grande budget. Sulla viralità più che sull’alta frequenza di passaggi tipica delle pubblicità tv e radio.
Instaura nuove relazioni, raggiunge nuovi clienti/utenti e lo fa in modo coinvolgente.

Ne hai sentito parlare?

Jay Conrad Levinson introduce l’espressione “guerrilla marketing” con il suo libro nel 1984.
Nel 2010 riprende la questione con il testo “Guerrilla marketing diventa green” in cui sottolinea un aspetto importante, ma in molti casi poco percepito/applicato:

il buon marketing cerca un rapporto autentico e duraturo con l’utente/cliente

non mira a ingannarlo. L’azione di guerrilla marketing si inserisce in modo armonioso con il resto del piano marketing.

Si presta per il lancio di un nuovo prodotto – di un detersivo come di un film – così come per la pubblicità di un brand o di una gamma di servizi.

  guerilla marketing - esempio netiquette studio

Si applica a campagne di comunicazione sociale e per l’ambiente. Come nel caso dell’Unicef – contro le mine antiuomo, del WWF – per la salute del Pianeta – e di Greenpeace. La viralità in questi casi serve a sensibilizzare su questioni non commerciali.

guerilla marketing per l'ambiente

In generale,

l’idea è il fulcro del guerrilla marketing

Più l’idea è nuova, attraente, smart, esilarante, più si farà conoscere e si autopromuoverà. A volte è semplice e semplicemente simpatica.
Un elemento dell’originalità è la scelta stessa dello strumento e del luogo. Lo trovi in azione con fotografie, adesivi e installazioni temporanee.

guerrilla marketing per un evento

Il guerrilla marketing è applicato anche in luoghi pubblici molto frequentati: per strada, nei bagni, sulle panchine.

guerilla marketing - esempio Studio Netiquette

E sui mezzi di trasporto: sugli autobus e sulle pensiline per aspettarlo.

guerrilla marketing - altro esempio

 

Insomma, il guerrilla marketing ha un lato molto divertente: spesso è proprio questo a permetterne la diffusione. Così fa conoscere, condividere e ricordare.

Per vedere altre campagne di guerrilla marketing, puoi seguire la nostra Pagina con il Mi piace: ne pubblichiamo periodicamente nuovi esempi. Ne vedrai anche di fattibili da cui puoi prendere spunto per applicare il guerrilla alla Tua professione, magari per il prossimo evento che hai in programma?

SteFania di Studio Netiquette

Per la Tua #VitaDaProfessionista, oltre queste guide pratiche, trovi strumenti utili sulla pagina Facebook “Netiquette” @LaNetiquette

2 A questo proposito

Tu cosa ne dici?