Cosa desideri trovare?

Maiuscolo e netiquette: il promemoria

Studio Netiquette / Come fare  / Maiuscolo e netiquette: il promemoria

Netiquette e maiuscolo: sul Web scegli il minuscolo

Maiuscolo e netiquette: il promemoria

Per maiuscolo intendo i testi scritti IN QUESTO MODO.
Per netiquette intendo i buoni comportamenti per interagire sul Web: tempo fa ho scritto una guida pratica che ne parla, la trovi in questa pagina.
(Ne trovi anche altre di stampo pratico sulla netiquette applicata al lavoro quotidiano: puoi dare un’occhiata per esempio a quella sulla netiquette mail, per scrivere meglio le Tue email).

Qui mi soffermo su un solo aspetto,

il maiuscolo

Ne ho già parlato qua e là, ma dopo un’altra email, un altro commento sulla pagina Facebook e poi su un blog che stavo leggendo, tutti interamente in maiuscolo, ho pensato che forse potrei provare a rendere meglio l’idea 😉

Perché, come scrivo sempre, la netiquette non è una questione di forma,

la netiquette è una questione di sostanza

La netiquette, quando scrivi e interagisci online, Ti permette di comunicare, di comunicare bene, meglio, in modo utile per tutti: perché ogni lavoro ha bisogno della comunicazione (a dirla tutta, ogni relazione in genere).

Dicevo, ho deciso di rendere meglio l’idea: al posto delle parole, uso un esempio. D’altronde l’hai sentito dire anche Tu che l’esempio è il miglior insegnante, vero?

Esempio di testo tutto in maiuscolo da non imitare - Rispetta, invece, la netiquette

Spero bastino queste righe: ho già la nausea a rileggere quello che ho scritto 😉
Tu come l’hai trovato questo testo in maiuscolo?

A primo impatto, Ti stimola più o meno la voglia di leggere rispetto a quest’altro?

La netiquette suggerisce testi in minuscolo - Guida Pratica di Netiquette

 

In breve, la netiquette è un insieme di forma e sostanza. L’uso del maiuscolo ne è un esempio concreto perché, a prescindere da ciò che scrivi, vale come un messaggio urlato. In più, crea disagio e difficoltà in chi legge. E queste sensazioni si riflettono nella comunicazione. Quindi, per entrambi i motivi,

il maiuscolo non è adatto alla comunicazione web

con i Tuoi clienti/fornitori/colleghi. Al contrario, la scelta del minuscolo è segno di educazione e di rispetto nei confronti di chi Ti legge. Questo, vedrai, si riflette – in positivo – nelle Tue interazioni di lavoro. Ed è anche una scelta utile per l’usabilità di cui Ti accennavo.

Nei Tuoi testi web,

come puoi sostituire il maiuscolo?

  • Per dare enfasi o sottolineare l’importanza di qualche parola, puoi scriverla in grassetto (si dice anche bold, ecco perché nella barra della formattazione delle mail trovi la lettera B)
  • Per rendere il Tuo testo leggibile anche da persone con problemi di vista, puoi scrivere in un carattere – font – minuscolo di dimensione maggiore: 14-16 al posto di 12 per esempio
  • In generale, per rendere più chiaro ogni testo web, puoi suddividerlo in paragrafi e, tra di loro, lasciare degli spazi vuoti: l’aria creata facilita chi legge. Lo dicono anche le linee guida dell’usabilità, un’altra di quelle parole magiche che la magia la fanno davvero.

Ora chiudo con un ultimo test di esempio: guarda come diventano i due testi che hai trovato sopra quando segui queste linee guida

Editing web con netiquette - Guida pratica di Studio Netiquette

Quale preferisci leggere tra i 3?

 

N.B.

Puoi applicare queste indicazioni anche ai Tuoi testi offline. Cioè, a quelli che scrivi su carta e che stampi per la Tua sede di lavoro. Funziona allo stesso modo: dà ottimi risultati.
E puoi passare parola: per evitare di trovare un altro cartello in sala d’attesa del dottore, un altro avviso sulla vetrata dello studio, un altro brief tra collaboratori, tutti interamente in maiuscolo 🙂

SteFania di Studio Netiquette

Per la Tua #VitaDaProfessionista, oltre queste guide pratiche, trovi strumenti utili sulla pagina Facebook “Netiquette” @LaNetiquette

Nessun commento

Tu cosa ne dici?